Albero altissimo

Ma ancora spoglio

Come in Inverno

Con rami alti, fini e secchi

Visibile allo  sguardo attento mio

Eppure, ai pini verdissimi

Il pesante pennuto

Preferisce il dondolio

Del ramo spoglio

E sotto l’acqua battente

Pare piegare il fradicio ramo

Ama l’acqua, il sole, la vita, la libertà

Ed è costantemente là.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *