Ad un amico

I passi lenti rimbombano all’ombra

della quiete degli sguardi spenti,

tante vite spezzate appese ad un muro,

mi sobbarcano il cuore di dolore.

Conosco questa sofferenza bene,

eppure ci ritorno ogni volta,

vorrei comprendere qualcosa della vita

dove essa regna per sempre muta.

Quale coraggio ti spinse a compiere

il fatal ultimo disperato gesto?

Non si è forse più coraggiosi nel continuare

a soffrire in vita ogni momento?

Quale orizzonte volevi nel fondo

di quello sguardo sempre azzurro?

Non è forse più affascinante continuare

a remare alla scoperta dell’ignoto?

Il vuoto che adesso lasci nel cuore mio,

chi potrà colmarlo? Rispondi Massimo?

Non è forse più eccezionale continuare

a vivere in una lacerante attesa?

Il tuo volto impresso sulla lapide,

mi strazia e mi strazia ancora il cuore,

riesco a vedere la mia stessa tristezza,

la certezza di una penetrante sofferenza.

Lacrime amare bagnano il freddo marmo,

poi però, la pioggia scende a lavare la tristezza,

ti prego di essere felice sempre, ti ringrazio,

senza la tua debolezza, io non sarei stato così forte.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

8 commenti

  1. bello il messaggio finale : si impara sempre e da tutto.

  2. Bellissima e con un bel messaggio essenziale.
    La partita anche se difficile va portata avanti, magari anche accorgendosi che non siamo soli, l’amicizia é grande ricchezza, bisogna anche imparare a chiedere aiuto a chi ci é vicino.
    Ciao.
    Sandra

  3. Ciao ragà, bello risentirvi, vorrei non aver scritto questa poesia, ma quando la leggo, mi si accende sempre una nuova speranza…

  4. davvero bellissima!!! i miei più sinceri complimenti, si vede che è riferita ad una persona molto importante… non so che dire, è meravigliosa! le poesie sulla morte mi piacciono molto!
    HIBA

  5. Bellissima, spero che tu ricorderai sempre la persona che ti ha lasciato con allegria pensando che ora è in un mondo migliore. Con la mia comprensione per il tuo dolore.
    marcello

  6. E’ bellissima, non so cosa dire, ma so solo che è molto bella, bravo!!!

  7. E’ molto bella. Mi ha fatto commuovere tantissimo.

  8. Ho perso anche io un amico 2 anni fa e ancora adesso lo piango, gli dedico 1000 poesie e gliele lascio sulla tomba. Bella, bella, bellissima poesia, mi ha fatto commuovere e mi ha riempito di ricordi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *