La tua musica… oh! Renato zero…

Brilla come una stella

l’ultimo sussulto di note

sulle pareti dell’anima

del mio cuore,

e le emozioni si trasformano

in melodia

e scivolano sulla pelle,

come gocce di rugiada.

Nel grigio viale della sera

le tue note,

trovano rifugio tra le mura

del cuore,

specchiandosi timide

nei miei occhi.

Il cuore sfinito freme

intaccato nella vibrante attesa,

dei miei pensieri

che vagano smarriti,

in dolci malinconie,

e fantastici affanni,

che ancora m’inebriano

l’anima di te.

2 Commenti per “La tua musica… oh! Renato zero…

  1. Questa poesia è davvero molto bella! Mi piace molto!
    Baci
    ludovica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *