I nostri attimi

Battiti nel b U I O, luce, dove sei?

IL MIO sogno… scorre lentamente

come un soffio di vento

che incalza furioso attimi di te.

Non sempre le parole fanno capire quanto

tu sia importante, per me.

La mia lacrima è il tuo ultimo respiro,

che per anni ha protetto il mio cuore,

dietro l’amaro silenzio delle stelle.

Vorrei poter parlarti ancora una volta,

e disegnarti un arcobaleno sereno,

un quadro dorato dove

i tuoi occhi riflettono, luce di noi.

Abisso di un oceano immenso che

riesce a leggere sulle mie labbra

l’amore per te.

Ascolta… ho riposto nel cuore, 

l’ultimo tuo sorriso,

l’ultimo tuo bacio,

ricoperti dal ricordo del tuo profumo,

e se la cruda terra ti abbraccia nelle tenebre

del tuo ultimo viaggio,

nel mio dormirai per sempre sereno,

figlio, mio,

poiché croce non ti do,

sepolcro neppure.

Nel mio cuore tu

palpiti ancora d’amore,

attimi di noi…

10 Commenti per “I nostri attimi

  1. E’ bellissima… complimenti… leggendola mi sono emozionata…

  2. Dal profondo dolore un inno alla vita spezzata, e un battito di ali verso il cielo… dove tutti i nostri cari sereni ci guardano. Anna

  3. Toccante, perchè una madre non dovrebbe seppellire mai il propio figlio, mi viene il magone alla gola…

  4. Poesia davvero bella, bisogna rileggerla lentamente e si trovano molti punti toccanti. La vita ha come fine la morte, e quando quest’ultima arriva, diventa tutto difficile, ma bisogna sapere guardare in alto e capire, pensare, e credere che ci sarà un qualcosa che ci renderà ancora felici, bisogna crederci.

  5. Bellissima e toccante
    te lo dice una madre che ha perso il suo bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *