Attesa

Aspetto l’estate,
le calde giornate di sole,
le passeggiate nel fresco del mattino
sotto alberi ombrosi che stillano linfa.

Aspetto l’estate,
i cieli azzurri con nuvole da cartolina,
il riverbero del sole sull’acqua,
la vela che insegue il vento.

Aspetto l’estate,
i vestiti colorati e leggeri,
i piedi nei sandali,
le bevande ghiacciate centellinate a piccoli sorsi.

Aspetto l’estate,
i giochi senza tempo dei bambini,
i balconi rossi di gerani,
le chiacchiere serali profumate di gelsomino.

Penso all’estate
finalmente calda e vicina,
abbraccio di libertà,
piacevole sollievo.

Informazioni su anna

Amo leggere fin da quando ero piccolissima e mi piace cogliere negli scritti altrui sentimenti, sensazioni, impressioni da condividere. Mi esprimo a mia volta cercando di mettere in luce l'attimo che dà significato a tutta la vicenda che descrivo sia in prosa che in versi. Nei miei scritti uso il linguaggio semplice della vita quotidiana che chiunque può sentire propria e tratto argomenti facilmente comprensibili ed interiorizzabili da tutti. Nei racconti per ragazzi parlo della difficoltà di crescere e degli affetti familiari come centrali alla vita; prediligo i messaggi buoni e positivi, perchè credo nell'effetto didascalico della scrittura e della lettura. Non nego ai miei lettori un sorriso, perchè la vita è bella, varia e offre a chi sa coglierlo, un aspetto di sottile ironia anche nei momenti più bui. Sono convinta che, alla lunga, l'impegno personale paghi e che il libero arbitrio sia l'aspetto più scabroso nella vita di ogni essere umano. Se qualcuno volesse contattarmi, chieda alla Redazione come farlo.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

8 commenti

  1. Aspetto anch’io carissima. Aspetto quel tepore che mi tolga il grigio del lungo inverno. La primavera è alle porte e intanto si parte da Lei.
    La nostra anima si rinnova e nell’attesa assapora quest’aria che già inizia ad essere un po’ diversa.
    In questa tua giornata di -ragazza primavera-, ti rinnovo i più caldi auguri per il tuo giorno nel quale, tempo indietro ti vide allora, la neve.
    Auguri e buona bella giornata Annissima.
    5st.
    Sandra

  2. L’unico demerito di questa poesia è di far impazzire di voglia d’estate chi vive in Ungheria… 🙂 Molto evocativa.

  3. Un bellissimo inno all’estate!
    Complimenti Anna e come sempre 5 stelle.

  4. Grazie per i complimenti e per la condivisione della speranza di una bella estate.
    Coraggio, Claudia! Resisti!

    Davvero: Via tutto questo freddo!
    Non ne possiamo proprio più.
    Un abbraccio, Lucia!

    Grazie per il pensiero e anche per gli auguri, cara Sandra.
    Non dimentichi mai nulla!
    Grazie soprattutto per quel meraviglioso “ragazza-primavera” anche se nella neve, fatidica, ormai ci soffoco!

    Baci
    anna

  5. Che bella, è un ritratto perfetto di quello che dell’estate preferisco, il cielo azzurro, le fresche mattine, la leggerezza degli abiti, e quella libertà che riesco a sentire, leggendo i tuoi versi. E’ stupenda questa poesia. Ciao da betta

  6. Anna, ogni tanto mi faccio viva, e leggerti è sempre un piacere.
    Grazia

  7. Care Betta e Grazia,
    leggo i vostri commenti sempre con piacere.
    Ciao
    anna

  8. Bellissima, una poesia fresca e leggera che fa venire voglia d’estate! Complimenti davvero Anna: un saluto e 5 stelle.
    P. S. Se ci fossero 10 stelle te le darei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *