Poesia

Cos’é la Poesia?

Per me é comunicare

con te.

Non ho altri mezzi,

lo faccio col cuore e con le parole.

Non mi rassegno.

Lo so, dovrei.

Son passati tanti anni.

E’ che sei partito troppo presto!

Troppo giovane e

troppo bello.

Tutti noi avevamo bisogno di te.

A volte va meglio

e non ci penso,

ma ieri ho visto qualcuno

che ha diviso tanti anni

di lavoro con te

e mi sei mancato di più.

Ho pianto in silenzio;

lo so, non vuoi,

ma potrò pure trasgredire

qualche volta

alla mia età….!

Adesso mi

sento serena,

e… a proposito….

grazie, ti ho

sentito vicino.

 

Informazioni su SANDRA CARRESI

Sandra Carresi, fiorentina di nascita, scrive dal 1999 dopo l'impatto con una malattia antica. Il suo primo elaborato "Mi voglio raccontare" é appunto del 1999. Si tratta di racconti brevi, fra verità e fantasia. Continua a scrivere, soprattutto poesie, partecipa a concorsi riscuotendo attestati di merito e premi. Ha vinto nel 2003 il primo premio al Concorso organizzato dal Comune di Lastra a Signacon la poesia a tema: "Arno, fiume di pensiero". Considera la penna un'arma efficace, scrivere la fa sentire viva e combattiva. Nella vita lavora per un'Associazione occupandosi di contabilità. Ha molti amici, alcuni storici, altri acquistati strada facendo. Si considera una donna fortunata.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

8 commenti

  1. Bella poesia, toccante.
    Aspetto ancora la tua risposta alla mia mail… dove sei finita?

  2. Ignazio Amico

    Il lirismo di cui è impressa la tua poesia tocca profondamente l’animo e commuove.
    I tuoi lavori, che ho letto con doverosa attenzione, sono tutti di grande spessore, frutto di una grande anima e di una fertile mente. E’ superfluo raccomandarti di continuare: la poesia ce l’hai nel sangue e penso sia la migliore espressione di te. Ad meliora, Sandra, ed i miei sinceri complimenti. Se vuoi, usa la mia e-mail. Ignazio

  3. è molto bella…… mi ha toccato il cuore….

  4. Bellissima, elegante, trasmette emozioni. Davvero brava.

  5. Molto molto bella. Toccante, dolce, profonda. Brava

  6. ho letto tutti i commenti.. giustamente positivi..!!! però la prima cosa che suscita in me questa poesia è la curiosità… strano no?
    ma chi è questa persona… cosa è successo??? come fa un lettore a non chiederselo???
    Sandra una persona che scrive questa parole ha qualcosa dentro di irrisolto.. e prova a spiegarselo scrivendo!!

  7. Caro Michele, come già ti ho risposto in privato, non c’é niente di irrisolto. La persona in questione é MIO PADRE, anche se mi sembrava fosse chiaro di chi parlassi.
    Grazie per leggermi. Ciao. Sandra

  8. Salvatore Castaldo

    Son d’accordo con Michele la poesia tocca ma: non si capisce a quale figura si riferisca. Potrebbe essere un uomo che ha chiesto la separazione o che è morto, tu dirai che è tuo padre e che era chiaro ma dove, in quale passaggio? Finalmente abbiamo trovato la falla: anche tu sei terrena….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *