Tramonto

Quel rutilante tramonto alle tue spalle è quasi un’offesa…

Non pari vera tu…

Sulla battigia l’incessante spuma che ti bagna appena…

Nasci dal sogno trasportata su una conchiglia…

I miei fantasmi giacciono biancastri sull’A14

in antitesi ai rubicondi ricordi…

Solo un piccolo delirio onirico…

Si riaprono gli occhi stanchi…

E’ un altro giorno…

Un giorno nuovo ancora…

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

5 commenti

  1. Una vecchia foto? Un Amore, un rimpianto una tragedia? Ci vedo un pò di tutto questo e me ne dispiaccio. Triste e malinconica soprattutto per le ultime frasi che lasciano intendere nuovi giorni sensa senso da vivere comunque. Ma chi ha detto che in ciò non ci sia bellezza? 5 S Bravo Luxia

  2. Ci leggo tutta la malinconia che si può avere osservando un tramonto in solitudine.
    Un abbraccio e 5st. Bella.
    Sandra

  3. C’è sempre un giorno nuovo, un altro sorgere di sole che rischiara le tenebre.
    Non bisogna mai abbattersi o smettere di sognare e sperare.
    Un abbraccio.
    anna

  4. I sogni, che bellezza.
    Non se ne può fare a meno, solo che a volte compaiono quando vogliono loro e raccontano ciò che vedono loro: a noi la gioia o la tristezza di viverli.
    Se il presente è buono, il risveglio non fa male altrimenti qualche dolorino accompagnerà la nostra giornata.
    Dolorino di cuore naturalmente…………….
    Molto bravo e 5 stelle. Un caro saluto
    da QS-TANZ.

  5. Approdare in un Mondo nuovo… in un Paradiso perduto… anche sia solo per una vacanza…
    E che certe volte la serenità è dietro l’angolo… basta percorrere pochissima strada.
    A questo mi fa pensare la tua poesia…
    Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *