Tirreno

Il mare

mi offre il suo letto.

 

Onde gentili

cullano il mio corpo,

giunta allo scoglio

mi riposo.

 

Trovo limpido

il fondo marino.

 

Libero ogni mia contrarietà,

incamero serenità,

respiro salsedine e pace,

lì dove non esiste limite

fra cielo e mare.

 

Lascio al Sole,

antico amatore,

il bacio caldo

sul corpo dorato

e di perle salate

bagnato.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

18 commenti

  1. Le vacanze servono a ritemprarsi e a ristabilire il contatto con la natura, ritrovando pace e serenità.
    A te è successo.
    Ben tornata!
    anna

  2. Lucia Manna

    Ciao Sandra,
    questa tua poesia è un bel ritratto al mare e a quest’estate che lentamente ci sta lasciando.
    Complimenti e 5 stelle.

  3. Per Anna e Lucia

    Il mare è sempre un grande amatore: meraviglioso, ricco di tesori e allo stesso tempo, perfido.
    Grazie del vostro passaggio e ben ritrovate!
    Un abbraccio.
    Sandra

  4. Complimenti, sempre la prima della classe.
    Il mare, sa essere dolce ma anche irruento, sa coccolare ma poi impone la sua forza, sempre.

  5. X folletto
    Il mare va temuto, sempre.
    Grazie per i complimenti, la lettura e… ben ritrovato.
    Un saluto.
    Sandra

  6. Molto bella, nella sua semplicità. Come sempre.
    Mi piacciono gli spazi, la fine della penultima strofa (capoverso), e quello delle perle. Molto bella

  7. Per maren
    grazie maren, lusingata.
    Un caro saluto.
    Sandra

  8. Simone Rossetto

    Mare, montagna, grotte, fiumi, laghi… non sono da temere, sono da rispettare. E’ il nostro comportamento che li può rendere più o meno pericolosi. La natura di solito ci avvisa quando ha intenzione di “stiracchiarsi” un po’.
    Purtroppo siamo sempre più sordi ai suoi segnali.

  9. Ciao Sandra,
    come al solito sai “cantare” le cose con la tua voce calda e poetica, che fa vivere dolci sensazioni.
    Brava
    5S da Luxia

  10. X Simone Rossetto

    Certo che la Natura va rispettata, come va rispettato l’Essere Umano, gli Animali e tutto ciò che ci vive intorno. Con – il mare va temuto – intendevo rivolgermi a certi “temerari” che “osano” sfidarlo quando il Mare è “infuriato”, volendo dimostrare a se stessi e agli altri la loro incoscienza nei confronti della vita. Questa, almeno è la mia opinione.
    Grazie tante del passaggio di lettura, e un caro saluto.
    Sandra

    X Luxia

    Grazie Luxia per il commento e la lettura, ben ritrovata.
    Un caro saluto.
    Sandra

  11. Uno splendido ritorno con questa poesia! Già sento la nostalgia dell’estate!
    Un abbraccio e 5 st.!

  12. Una poesia bellissima!!!
    Complimenti Sandra.
    Un caro saluto. QS-TANZ.

  13. X Giuseppeantonio
    Grazie carissimo, e ben ritrovato.
    Un abbraccio e a leggerci.
    Sandra

    X QS

    Grazie per il “bellissima”.
    Ben ritrovato e un caro saluto.
    Sandra

  14. La poesia si articola in un tono reso anche grazie alla punteggiatura che sembra quasi coccolare il lettore. Molto ben fatta!

  15. Troppo bella questa poesia… magnifica!!!

  16. x alessia

    Grazie alessia, per aver letto ed apprezzato.
    Un saluto.
    Sandra

  17. Il mare è la metafora della vita!

  18. x antonio

    Grazie della lettura.
    Sandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *