Nostalgia

Ricordi del cuore,

graffianti visioni del passato,

percorrete la mia anima a piedi scalzi

carezzando i miei sogni perduti nel tempo trascorso

e lasciati appesi ad un filo sottile.

Occhi incontrano occhi,

rullare di tamburi in petto accompagna una lacrima

che si affaccia,

lenta,

per fermarsi tremante sulle ciglia.

Mi siedo in riva ai miei pensieri

in silenzio

e guardo l’orizzonte lontano

lo stesso dove un dì

ho visto sorgere il sole.

 

3 Commenti per “Nostalgia

  1. La tua poesia è vera e sincera. La riconosco perchè l’ho vissuta e continuo ancora a viverla. un bacio.

  2. Tenera e struggente, come lo é il tempo che passa e tutti i suoi ricordi…..Ciao sandra

  3. grazie Sandra, grazie Ligeja. A volte il tempo non basta per cancellare i ricordi, quelli che hanno avuto uno spazio immenso nel cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *