Due passi

Vorrei dirti che ti amo

Un po’ meno goffamente

E sussurrartelo piano piano

Per dirtelo più dolcemente

Vorrei dirti che ti amo

Che ti amo veramente

E poi prenderti per mano

E fare due passi nella mia mente

Vorrei dirti che ti amo

Con i fatti solamente

Ché ste’ parole che riamiamo

Son cose che servono a niente

Vorrei dirti che ti amo

Con gli anni che corrono velocemente

Tra le rughe che nascondiamo

E il cuore che non si arrende

Vorrei dirti che ti amo

Che ti amo profondamente

E non ti chiedo dove andiamo

Ma andiamoci insieme solamente

Vorrei dirti che ti amo

Un po’ meno maldestramente

Con le parole io sono un nano

Tu leggilo nei miei occhi solamente

Ma io lo so che tu vedi

Oltre i limiti del mio essere apparente

E per questo lo so, lo credi

Che io ti amo veramente!

Informazioni su merendero

http://kitandmurt.eu1.badoo.com/ http://blog.libero.it/kitandmurt/view.php?nocache=1213538517
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

7 commenti

  1. Vedo che ti dai spesso alle parole per canzoni, mi piacerebbe sentire la musica…
    ti leggo con piacere e ti vedo tra noi.
    Ciao.
    a.

  2. Carissimo, questa poesia potrebbe adattarsi benissimo ad una canzone!
    Bella stagione la tua!
    Un saluto.
    Sandra

  3. Talvolta siamo bloccati da strani pudori e insicurezze, non sappiamo dire ti amo, ma è bello chiedere di leggerlo nei propri occhi, è bello prendersi per mano vivere giorno per giorno il proprio sentimento.
    Bella poesia, grazie saluti
    EMA

  4. Bravo Merendero, terreno difficile la rima così com’è difficile comporre una poesia sul tema dell’Amore che non sia banale.
    Ripeto, bravissimo!
    5 stelle ed un salutone. QS-TANZ.

  5. Ciao care
    Sono canzoni senza melodia 🙂 non so suonare nè cantare altrimenti ci provavo a trasformarle in canzoni… Ho un amico che é cantautore ma lui suona Metal. Gli faccio leggere tutto ma non li trova adatti al suo genere 🙂
    Un abbraccio

  6. Questa poesia mi fa venire in mente una canzone di Nicola Piovani, che dice: “nell’amor le parole non contano, conta la musica.”
    E trovo che sia una cosa verissima, perché si a sì, bisogno anche delle parole, ma per far si che una storia funzioni ci vogliono i fatti, ci vuole la musica.
    Un saluto e 5 stelle.

  7. Bellissima un capolavoro 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *