Professoressa di Lettere e di sostegno 32enne

Vera letteratura?

Volevo solo far meditare su un quesito e cioè quando si possa considerare uno scritto vera e propria letteratura… Sempre e comunque? O solo quando rispetta una certa rigorosità e correttezza formale? Pensiamo al “Nome della Rosa” o al “Codice Da Vinci” per intenderci e ai loro relativi successi… A presto… …continua a leggere