Incontro al parco

Un rumore. Forse stava arrivando finalmente. Umberto si affacciò appena oltre le foglie e distinse a fatica una figura, tra la luce lontana di un lampione, arrivare dal fondo del viottolo. Gli balzò il cuore in gola. Calma! Doveva calmarsi o neanche stavolta ce l’avrebbe fatta. Era stata una bella idea quella del parco. La […]

Pantaloni oversize e mutande firmate

Quella mattina nella stanza c’era un poster nuovo… anzi, a guardare meglio non si trattava di un poster ma di uno specchio… e riflessa non vi era una signorina “tira e ammira” ma semplicemente la figura di Vitaliano, che nella stanza ci viveva. Era a torso nudo, il suo sguardo si perdeva sognante nel bianco […]