L’etoile

Il teatro è deserto, le poltrone di velluto azzurro in file immobili protese verso il palcoscenico vuoto a sipario aperto, i pesanti velluti rosso cupo tirati ai lati, il parquet illuminato solamente dalla luce d’emergenza. Le scenografie sono già state montate il giorno precedente, tutto è pronto per il debutto; da lì a poche ore […]

Il suonatore di violino

E’ un’aria diversa quella che si respira uscendo dal casello della Versilia. La stessa aria che ritrovi sui visi delle signore ingioiellate che in bicicletta percorrono le vie chiuse al traffico del centro, dirette al bar più in della stagione per un aperitivo in prima fila, a controllare chi non fa parte del loro mondo […]