Ultimi versi

E’ già passato un giorno e un altro ne passerà, e un altro ancora che il tempo trascorra lento o corra come mai nessuno fece saranno solo una manciata di giorni lontani il tempo non s’arresta a nessun prezzo né tanto meno è capace di udire queste mie parole con i pezzi tra le mani […]

VI

Sogno anche io di ritornare a raccogliere le more sul sentiero che dalla campagna porta al mare una fila ininterrotta di ulivi, aranci e prugni ai lati sterpaglie e fiori di campo come d’improvviso s’aprivano al lato questa fila di rovi secchi, arsi dal sole, di mille giorni tutti uguali e i loro piccoli frutti, […]

Ti guardo dormire

Ti guardo dormire. Nell’ombra ciascuno appare per quello che è: la notte, un corpo stanco che dorme, ignorando che il mondo continua a girare, e il cuore continua a battere, il sangue a pulsare nelle vene. Sogni, forse. Ciascuno sogna, ma chissà come di quei sogni gran parte delle volte non rimane memoria, e allora […]

È come se…

E’ come se stringessi tra le mani i pezzi del mio cuore dopo che qualcuno lo trafisse con lo steso dardo che scagliato, andò a colpirci, tra il corpo e l’anima e ora nel punto sbagliato, mi accorgo, esso mi colpì giaccio inerme fiotti di sangue macchiano le mie vesti E’ come se vedessi lentamente […]