Ghiaccio

Arrivò al parcheggio che il sole già cominciava a calare, tutto intorno distese di campi gialli, talmente gialli che sembravano ripassati con l’evidenziatore. Spense il motore, aprì lo sportello e scese lentamente, richiudendo poi con decisione. Lui era in piedi di spalle, un sottile filo di fumo si alzava dalla[…] …continua a leggere

Arc-en-Ciel

“Cosa ti piace di me?” chiese lei, senza distogliere lo sguardo dalla pozzanghera che si allargava vicino alle punte delle loro scarpe, lucida e ferma come uno specchio dal momento che aveva appena smesso di piovere. “Quanto tempo ho?” sorrise lui guardandola con la coda dell’occhio, mentre le loro spalle[…] …continua a leggere

The End

“Che cosa sono io per te, ora?” Lui non si aspettava la domanda, “Sempre a sezionare tutto” pensò. Il fatto che lei gliel’avesse chiesto lo metteva leggermente a disagio. Era un bel po’ che non si incontravano, che non parlavano per più di dieci minuti, che non respiravano la stessa[…] …continua a leggere

Dario

Dario voltò lo sguardo verso la finestra e rimase qualche minuto assorto, come se i suoi pensieri avessero preso vita indipendentemente dalla sua volontà e lo stessero trascinando lontano da lì, chissà in quali luoghi impervi e nascosti… Era seduto davanti al computer, la luce filtrava dalla tenda bianca alla[…] …continua a leggere