Sogni

Sogno d’infrangermi tra i flutti di un mare senza scogli, di denigrare orgogli e vanità, sogno la mia terra intrisa di olezzi e di pazienza e l’amara adolescenza e il dolore di partenze. Sogno di te: di albe intempestive, di rovi di lavanda, di strade polverose e d’impervie vette rimbombanti di tuoni vuoti di estive […]

Riflessi

Mi perdo nei suoi occhi nelle notti che mi mancano, approdo nelle sue labbra come vascello nella quieta baia, godendo attesi ritorni di perpetue partenze. Rileggo la mia vita nello specchio del suo volto, lancio la mia anima nel baratro dell’infinito per coglierne il senso pieno e inalterato da scure visioni, rapita da trepidanti attese. […]