Finestra chiusa

Questa mattina sento nel cuore una sensazione di nostalgia e di apprensione, devo passare proprio nella via dove abitava mamma mia! Mi incammino; rallento i passi, sono quasi arrivata, osservo con emozione che quasi nulla è cambiato d’allora, è una piccola via ci sono tre basse palazzine e sono tinte con tenui colori, davanti ad […]

L’albero e il cemento

Nel piccolo giardino un esile alberello un uomo un dì ha piantato. Era malato e più nessuno l’ha guardato, madre terra con amore l’ha curato. Molti anni son passati e il piccolo alberello ora non è più quello, d’alto fusto è diventato sano forte e ben piantato, non lo scuote nessun vento, la sua chioma […]