La colomba e la cornacchia

La primavera, lieve e serena, cominciava a danzare sul seme bianco e freddo con cui l’inverno aveva ricoperto la terra. Ad ogni sua piroetta esso svaniva scoprendo il ventre nero e molle dell’antica Madre, pronta, di già, a partorire vita nuova. Il cielo, limpido, come l’occhio d’un neonato, lo si poteva respirare. Molte persone, sopratutto […]

La Poesia

Poesia è urlo di dolore
che dal cuore prende le mie dita
e su un foglio sacro di candore
piange inchiostro e parla della vita.
Dunque allora puoi sentir l’odore
delle rose del lontano rovo
e annusarne il candido colore
di cui brilla il vento e […]