Manuel Paolino nasce nel 1977 a Trieste. Autore della raccolta poetica "Enialio - Tutte le poesie 2003-2018", e curatore dell'Antologia "La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana", dove fa conoscere per la prima volta in Italia i poeti dominicani. Alcune di queste traduzioni sono state poi ripubblicate a New York. La sua attività letteraria lo ha portato ad editare dieci raccolte, accompagnate da una costante riflessione nell'ambito della poesia pura. Leunam, Midgard Editrice, 2011 Prima del crepuscolo, Midgard Editrice, 2013 Calipso, Midgard Editrice, 2014 I luoghi sepolti, autoprodotto, 2014 Nuova poesia pura, autoprodotto, 2015 Carmina lapidea, Gilgamesh Edizioni, 2015 L'idromele Parte Prima, Il seme bianco, 2017 L'idromele Parte Seconda, autoprodotto, 2018 Mortali e dei. Liriche sull'antica Grecia e riflessioni sulla poesia, autoprodotto, 2018 Saggi, razzi e sproni, autoprodotto, 2018 La poesia sorprendida. Da Baudelaire alla poesia dominicana, Controluna - Edizioni di Poesia, 2018 Enialio. Tutte le poesie (2003-2018), autoprodotto, 2018