Eruzione di anime insane

Londra. Londra era addormentata. Qualcuno in qualche libro scrisse che “ovviamente…Londra non dorme mai profondamente ed i suoi sogni sono sempre inquieti”. Era la fine d’Agosto, ed un vento caldo e costante sollevava le cartacce dalla strada. Il sole si ergeva timidamente dietro il tetto degli edifici, come se avesse paura di mostrarsi. Era l’epilogo […]