Erica e Paolo

Erica e Paolo aspettavano, in piedi, che la cameriera trovasse loro un posto. Dopo qualche minuto di attesa, la donna orientale fece segno di seguirla. Li sistemò al tavolo accanto ad una finestra aperta. L’aria primaverile si era abilmente intrufolata all’interno della sala. Al posto delle sedie, grosse poltrone di[…] …continua a leggere

Buona Notte!

Deianira quella sera optò per la terrazza che dava sul cortile interno. Adorava accucciarsi sulla poltroncina in vimini proprio accanto al corrimano, le sembrava di percepire il vuoto. Non quel vuoto che ti attanaglia lo stomaco e ti suscita un lieve capogiro. No. Piuttosto quel vuoto che profuma di emozioni,[…] …continua a leggere