Ventunesimo Secolo

Ancora oggi a distanza di tempo, mi stupisco che sia potuto accadere Eppure è successo Un giorno qualunque, di un mese qualunque Ore 17.00 Sull’autobus Linea 17 Fortunatamente sono seduta In meno di due fermate il bus è pieno Orario di punta, dicono Marcia lenta Tutti pigiati uno sull’altro Fortunatamente[…] …continua a leggere

L’altalena

L’ora è mattutina. L’aria profuma di mare. Seguo il solito camminamento, stretto tra l’alta scogliera e la collina che incombe. Giunta all’antica torretta, un pino marittimo si affaccia pericolosamente oltre l’alto muro quasi a volersi tuffare. La mia memoria lo ricorda sempre lì ancorato. Irradiato dal sole. Sferzato dal vento.[…] …continua a leggere