Non posso più aspettare…

Non posso più aspettare. Devo farlo. Si tratta di trovare al più presto il luogo e il momento. Stanza. Incontro condominiale: il mio turno sarà il secondo e quarto lunedì. Nel focoso dibattito squilla un telefono: il mio. – “ Si?… ah, ciao Marco… grazie, passerò domani” – la mia solita sbadataggine, penso, mentre spengo. […]