Gli uomini

Gli uomini si dimenticano tutto. Ti dicono le cose più sofferte, l’indomani aprono gli occhi e formattano la loro anima di plastica. Sono quelli più innamorati, troppo contemporanei per esserlo veramente. Sono quelli che non mettono lo spazio dopo la virgola, che parcheggiano lasciando un metro d’aria tra loro e gli altri, che non mancano […]