Mi dico

È da anni che tento, ma non
Mi riesce di correre in verticale.
Rassegnato e più solo
Di uno spaventapasseri,
Ne ho ormai freddo al cuore.
Affannato dall’orgoglio,
Col cuore sepolto vivo
Nell’indifferenza […]

Matrioska

Ascolto ancora l’eco delle mie parole che parlano a me stesso,
come dentro una piccola matriosca,
dove un mondo esiste dentro un altro, simili.
E quanti ne devo ancora scoprire,
prima di riuscire a trovare quello che non ha aperture, segni di congiunzione,
quello dove un altro non uomo diverso riesca a nascondersi dentro?
Quanto piccolo è l’uomo che si […]

Io sogno…

Sogno pelle come catarinfrangente,
che rifletta la luce del mondo,
accecando il nulla, brutalmente.
Sogno sveglio, lucida allucinazione,
sogno disteso, le stelle: una rivelazione.
Rimembro lunghe nottate,
nella solitudine dei miei pensieri,
aspettando i primi barlumi […]