Io sono Napoli

Mi presento: ho quasi tremila anni e sono ancora in crescita, all’inizio mi chiamavo Parthenope, poi Cuma, ma non mi piacevano questi nomi, così che qualche secolo dopo, la geniale scelta di spostarmi più su e mi rifondarono come Neapolis, (città nuova). Ho aspettato qualche secolo solo perché a me piace fare le cose con […]

Davanti a noi

Ho preso tanti legnetti… Ti sto accompagnando giù dalle scale che portano alla spiaggia, grattano un po’ ma tra poco sarai mia per qualche ora. La sabbia è fredda e umida, i piedi diventano più rigidi e ti prendo per mano per portarti lì in mezzo, dove ho appena disposto i legni ad orologio e […]

La lapide

L’intero paesaggio era immerso in un’opprimente e crepuscolare staticità. Alberi tinti dalle multicolori tonalità dell’autunno si stagliavano alti verso il cielo, proiettando le loro sottili ombre sulla piccola chiesa che sorgeva lungo il versante occidentale della collina. Sembrava quasi un paesaggio onirico, in cui il permanente stato di quiete era interrotto soltanto dal singhiozzante fruscio […]

Adulti senza domani

“Bambini e adulti assenti. Osserva i loro gesti, non sei stufo della ripetizione quasi liturgica di questi meccanicismi senza senso? E poi genitori, serve ancora chiamarli tali quegli inetti? Fanno tanto gli amiconi dei figli, li proteggono da tutto e non insegnano loro a vivere”. Emanuele era incazzato come la notte, e la notte si […]

A Lei – lettera mai data

Caro Dottore, non sono certa di quanto sia appropriato riferirmi a Lei come “caro”. Avrei optato, in passato, probabilmente per qualcosa di più formale, ma credo che l’espressione scelta sia esemplificativa dell’affetto che provo per Lei. Non so esattamente perché le sto scrivendo questa lettera. E nemmeno sono sicura di volergliela consegnare, ma se la […]

La fuga

Mentre entravo in ospedale quel venerdì mattina ero particolarmente di buon umore. Da alcuni mesi infatti il venerdì era il giorno in cui potevo passare qualche ora in ambulatorio con Lidia. Lidia è una infermiera di cui sono sempre stato innamorato. Tanti anni prima tra noi ci fu una appassionata relazione amorosa. Non uso a […]

Un incrocio di sguardi

Frequentando quella piccola cittadina con le mie amiche, lo vedevo sempre passare su quel viale e sin da subito notai lo sguardo. Ogni volta che passava i suoi occhi incrociavano i miei. Col tempo tutto finì lì. Qualche anno dopo ero nella stazione di quella cittadina e scoprii che lui ogni mattina prendeva il treno […]