L’attesa

Passeggiavo su e giù per quel marciapiede da più di un’ora e dopo un inizio di camminata calma, appena accennata giusto per sgranchirmi le gambe, per tutto quel tempo ad aspettare, i miei passi erano diventati svelti, corti e frenetici. Io, nota ritardataria cronica o per meglio dire di convenienza, quel giorno stranamente ero arrivata […]

Una settimana d’addio

Bruce Almighty vuol dire Bruce l’Onnipotente ma in italiano il film si intitola Una settimana da Dio. E’ tutta colpa di Bruce se Chiara rischia di perdere il lavoro. Tutta colpa di Bruce e del cliente scomparso. Non si è fatta lasciare la cauzione. Ha solo un nome e un indirizzo, magari falsi. Il titolare […]

Il viaggio

Non ho mai amato viaggiare in treno, forse perché nei vecchi film che guardava mia nonna le grandi separazioni avvenivano sempre in grigie stazioni senza tempo, dove il protagonista rincorreva il treno fumante senza aver potuto dire ciò che veramente aveva nel cuore; quella volta però chi partiva per un lungo viaggio ero io e […]

La musica delle conchiglie

Kinta era un bambino molto povero. Abitava in un piccolo villaggio a pochi metri dall’oceano, e passava la maggior parte del suo tempo a giocare sulla sabbia. Rincorreva i pesci che nuotavano in superficie, e qualche volta riusciva anche ad afferrarne qualcuno. Ma non voleva fare del male a quelle piccole creature. Loro erano i […]

Giulia

Giulia Maurizio Blini Il frastuono degli addetti al trasloco non si fece aspettare molto. Il campanello suonò pochi istanti prima di intravedere una enorme scala con piattaforma fare capolino dalla finestra della sala da pranzo. Il signor Pino entrò con la delicatezza di un elefante ed urlò: “…Signora, noi siamo pronti… possiamo iniziare? “. La […]

Il piccolo teatro di casa Petri

Con passo svelto Massimo arrivò finalmente davanti alla porta del signor Petri, si avvicinò al campanello e con il dito si mise a suonarlo in modo quasi molesto. Era tutto trepidante, un po’ emozionato; aspettava con impazienza che la porta gli si aprisse davanti, mentre intanto si aggiustava la sua bella cravatta e guardandosi il […]

La legge di Newton

Mi chiedo quando si accorgeranno di ciò che mi sta accadendo Mi chiedo per quanto tempo potrò ancora fingere che nulla mi stia succedendo Ho paura Qualcuno chiama il mio nome È Carla un’amica – Santo cielo! Ma come ti sei combinata non hai caldo? – Sei tu che sei la solita calorosa, guarda che siamo […]

Gli Indifferenti

Carlo De Benedetti abita al 34 di via Birago, e ieri sera ha ucciso il cane dei suoi vicini con un forcone. La polizia è stata chiamata nessuna indagine avviata. Il cane è stato seppellito nel giardino vicino alle dalie. Beatrice Calvi abita al 233 di Viale Terza Armata, e due notti fa ha avvelenato […]

Eruzione di anime insane

Londra. Londra era addormentata. Qualcuno in qualche libro scrisse che “ovviamente…Londra non dorme mai profondamente ed i suoi sogni sono sempre inquieti”. Era la fine d’Agosto, ed un vento caldo e costante sollevava le cartacce dalla strada. Il sole si ergeva timidamente dietro il tetto degli edifici, come se avesse paura di mostrarsi. Era l’epilogo […]

Carminiddu

Stanco, dormiva disteso sotto la grande quercia; Igor, un vecchio segugio dal pelo crespo, suo fedele amico, ansava con la lingua penzoloni. La calùra estiva si faceva sentire; e in quel corpo, abituato a sfidare persino le intemperie, oramai debole e consumato dagli anni, quell’afa aveva oramai avuto il sopravvento. “Carminiddu”, lo chiamavano in paese, […]

CR e il lupo

“E mi raccomando, stai alla larga dal parco” aveva detto la nonna a CR. “Sì nonna, stai tranquilla” aveva risposto lei. E così, era andata a scuola camminando sempre sul marciapiedi lungo la strada principale. CR stava sempre molto attenta alle raccomandazioni della sua adorata nonna; era una ragazzina giudiziosa. Frequentava la terza elementare, ma […]