Davanti a noi

Ho preso tanti legnetti… Ti sto accompagnando giù dalle scale che portano alla spiaggia, grattano un po’ ma tra poco sarai mia per qualche ora. La sabbia è fredda e umida, i piedi diventano più rigidi e ti prendo per mano per portarti lì in mezzo, dove ho appena disposto i legni ad orologio e […]

La fuga

Mentre entravo in ospedale quel venerdì mattina ero particolarmente di buon umore. Da alcuni mesi infatti il venerdì era il giorno in cui potevo passare qualche ora in ambulatorio con Lidia. Lidia è una infermiera di cui sono sempre stato innamorato. Tanti anni prima tra noi ci fu una appassionata relazione amorosa. Non uso a […]

Latte

Era nata sotto una stella di latte, dentro a un cielo silenzioso, con gli occhi pieni di luce. Sua madre glielo raccontava sempre, della notte in cui era venuta al mondo, quello sguardo già indaffarato ad arrampicarsi per la stanza e fin da subito terrorizzato dagli spigoli in cui sarebbe potuto inciampare. Era latte, ecco […]

La danza delle note

Bloccato su una sedia a rotelle, Matteo fissava il vetro della finestra che si affacciava sulla strada principale del paese. Il percorso di riabilitazione dopo l’incidente in moto si stava rivelando più lungo del previsto, ma il ragazzo non si perdeva d’animo. Ogni tanto sentiva la mancanza dei suoi amici con cui andava spesso a […]

Lei

Giulia non era mai stata gelosa di suo marito, neanche quando allora molto giovani, si fidanzarono, e lui, Lorenzo, ambito dalle amiche della compagnia per il carattere ridanciano, scherzoso, la forte passione per lo sport, e  i balli scatenati, era la simpatia delle ragazze del quartiere, che inutilmente cercavano di corteggiarlo, ma di lei, Giulia, […]

La panchina nel sogno di un concerto

La panchina vuota lungo il viale li sta aspettando. Da tanto tempo. Arrivano passeggiando fianco a fianco, come non facevano dagli anni delle Scuole Superiori. Si erano dati appuntamento il giorno prima, dopo essersi incontrati casualmente all’inaugurazione del nuovo Centro Commerciale. Sono soli. In quell’angolo verde protetto da alberi e da fazzoletti di campagna incolta. […]

Nessuna colpa

Da alcuni giorni, Alice aveva un pensiero fisso in testa. Non riusciva a liberarsene, era più forte di lei. Rimpiangeva la sua spensieratezza, malediceva la sua capacità di perdonare. Avrebbe voluto essere come sua sorella Giada, fiera, coraggiosa e come lei camminare sempre a testa alta. Sua sorella non sarebbe mai scesa a compromessi. Alice […]

A volte

A volte, nel quieto trascorrere dei miei giorni che, lenti, si sgranano come un rosario vespertino, mi chiedo cos’è stato quel lento movimento che ci ha portati l’uno verso l’altra, l’uno dentro l’altra. Erano forti le tue braccia e mi stringevano come se, lasciandomi andare, avessi potuto perdere la ragione della tua vita. Erano scuri […]