Memorie di un’insonne

Notte. Scura e selvaggia, dedicata al riposo, fin dalla nascita del mondo è stata fonte di terrore per l’umanità ma anche, come spesso accade, fonte incredibile di attrazione. Perché si sa, il giorno la vita scorre regolare e liscia, ma la notte spesso la parte dionisiaca che è in noi, per dirla alla Nietzsche, dà […]

Le mani sul corpo

Quella settimana era andata bene per Giulia: Lui non si era fatto vivo. Era una situazione che andava avanti da anni; quell’Uomo non riusciva a mandarlo via dalla sua vita. Era entrato di prepotenza, non senza una certa eleganza e allo stesso tempo con arroganza. Andava e veniva da quella casa con una chiave che […]

La pensione per Marisa

La signora Marisa cammina claudicante per via del gonfiore alle gambe e dei tacchi consunti delle sue scarpe che avrebbero bisogno di Giacomo, il ciabattino, che però vorrebbe dodici euro per la riparazione. Giacomo, che conosce Marisa da molti anni, le ha anche detto che sarebbe una spesa inutile perché la scarpa è vecchia, non […]

Una storia nel quartiere

Elena era conosciuta da tutti nel quartiere. Persona tranquilla, vedova, senza figli, piccola, tonda sui sessantacinque anni era sempre intorno ai cani e per la verità, anche ai gatti. Da piccola era cresciuta con i genitori in campagna e per compagni di gioco: due bellissimi cani, pastori maremmani. Quando i sui genitori non sapevano dove […]

Palestra

Amina quel pomeriggio arrivò tutta trafelata in palestra con notevole ritardo. Agitando le mani ci fece smettere gli esercizi che stavamo facendo per ascoltarla. Di media statura, snella e con tanti riccioli neri, di sicuro era donna piena di energia e simpatica. Rossa in viso, tutte pensavamo che fosse reduce da una corsa per il […]

Evie

Evie Connor aprì gli occhi. Alla fine era arrivato. La prima cosa che pensò fu: “Che palle” e “Oddio, vomito”. Un altro stupido giorno in cui non avrebbe fatto altro che sorridere scioccamente a tutti quelli che l’avessero incontrata per caso o che fossero andati sotto casa sua appositamente o che le avessero fatto una […]

Come un saluto

Miss VodkaMartini è ridotta in frantumi. Pezzi sparsi sul pavimento di mille case. Ma sono troppi, sono ovunque, e nessuno li raccoglie. L’abbiamo vista con gli occhi gonfi e le lacrime nere, le gonne corte e il rossetto eccessivo. Infiniti lividi sulle braccia, e le vene bellissime in evidenza.  Ha ricominciato a fumare, probabilmente non ha […]

L’infiltrazione

Roberta guardava quella brutta macchia apparsa sul soffitto del suo studio in cantinetta. Non le piaceva, ovvio, e non solo, le dava molto fastidio, la rendeva irrequieta e nervosa. Lei, sempre così calma e pacata. Possedeva una bella casa e la teneva in ordine occupandosi di tutto. Aveva un ordine quasi maniacale per tutte le sue cose: […]