Eroi

  Ho parcheggiato la mia, come dire… vissuta, auto nella simpatica piazza di un piccolo paese non lontano dalla città. Tutto e tutti si muovevano con estrema calma. Anche le foglie sembrava  si facessero cullare con imperturbabilità dalla brezza pomeridiana. Ogni cosa intorno a me sembrava dirmi:  vai adagio, goditi il momento e la vita. […]

Etilomachia

Esco, mi infilo una sigaretta in bocca, apro la macchina, giro la chiave e pigio l’accendisigari. Aspetto che le candelette si siano scaldate, la luce sul cruscotto si spegne, metto in moto. Prendo l’accendisigari dopo aver messo la retro, mi accendo la sigaretta mentre, a memoria, percorro il vialetto di casa. La volta che una […]

La musica delle conchiglie

Kinta era un bambino molto povero. Abitava in un piccolo villaggio a pochi metri dall’oceano, e passava la maggior parte del suo tempo a giocare sulla sabbia. Rincorreva i pesci che nuotavano in superficie, e qualche volta riusciva anche ad afferrarne qualcuno. Ma non voleva fare del male a quelle piccole creature. Loro erano i […]

Il piccolo teatro di casa Petri

Con passo svelto Massimo arrivò finalmente davanti alla porta del signor Petri, si avvicinò al campanello e con il dito si mise a suonarlo in modo quasi molesto. Era tutto trepidante, un po’ emozionato; aspettava con impazienza che la porta gli si aprisse davanti, mentre intanto si aggiustava la sua bella cravatta e guardandosi il […]

Gli Indifferenti

Carlo De Benedetti abita al 34 di via Birago, e ieri sera ha ucciso il cane dei suoi vicini con un forcone. La polizia è stata chiamata nessuna indagine avviata. Il cane è stato seppellito nel giardino vicino alle dalie. Beatrice Calvi abita al 233 di Viale Terza Armata, e due notti fa ha avvelenato […]

Carminiddu

Stanco, dormiva disteso sotto la grande quercia; Igor, un vecchio segugio dal pelo crespo, suo fedele amico, ansava con la lingua penzoloni. La calùra estiva si faceva sentire; e in quel corpo, abituato a sfidare persino le intemperie, oramai debole e consumato dagli anni, quell’afa aveva oramai avuto il sopravvento. “Carminiddu”, lo chiamavano in paese, […]

Chi sono io?

Il locale riverbera all’unisono dell’‘hard heavy rock’ della sua anima belligerante e delle moltitudine di coscienze rockettare altrettanto e diversamente incazzate che lo popolano. Musica ribelle ad alto volume con note psichicamente consolatrici per spiriti falliti e travagliati. Note angeliche e perverse insieme, solo angeliche o solamente perverse per quelli che nell’ascolto riescono a trovarvi […]

Guerriero di luce

Bene. Sono pronto. No. Non lo sono, ma ho la necessità di esserlo. Il mio futuro, da questo istante, è di esistere come Guerriero di Luce. Ho l’onere di comportarmi come tale. Ora… È spazio. Spazio profondo, infinito creato, firmamento cosparso di stelle. Miriadi luminose e sfocate da distanze incommensurabili. Immobilità. Vortice. Una spirale di […]

Una sfida senza tempo

Fioccava. La neve candida e tersa non cessava di cadere; fin dalle prime ore del mattino il cielo grigio riversava sulla pianura e sulle montagne un pesante manto bianco. Luca se ne stava con il naso incollato alla finestra e non smetteva di chiedere alla mamma, quando sarebbe finito di nevicare. “Quando non cadranno più […]

Sapori di città

Chiunque debba attraversare lo stretto ci deve passare davanti, diceva Lucio, “Sapore di città”, sarà il locale dei turisti, il locale dei camionisti, con sale grandi, ben arredate, con vista sullo stretto, da lì si può vedere la Sicilia come a due passi; Lucio era davvero entusiasta. E poi Berlusconi farà il ponte! Rilancerà alla […]

Matilde la pazza

Dai nonno! A quel tempo avevo messo gli occhi su Matilde. Era molto fine, aveva la pelle bianca che restava tale anche sotto il sole cocente d’agosto; avevo proprio deciso, l’avrei sposata. Era balbuziente, albina, ma io ormai l’amavo, n’ero sicuro. Dissi a papà che volevo sposarla sempre che lei lo volesse, poiché solo io […]