Il mantello

Stava per andare a letto. Un silenzio notturno avvolgeva la casa. Con la mano afferrò leggermente il lembo della coperta affinchè il corpo stanco potesse giacere in quel letto solitario che odorava di bucato e che attendeva solo Lei. Ad un tratto, prima di entrare, sentì alle spalle un calore insolito, qualcosa di caldo e di soffice le […]

Cappuccetto 2007

Narrano le storie che alcune creature straordinarie sono dotate di doni e maledizioni, carismi e sensazioni del tutto particolari e forse sopravvivono ancora tra noi, comuni mortali, dopo centinaia e centinaia di secoli. Una di queste è Lei. Cappuccetto Rosso. Siamo in un paese del nord, con un inverno lungo, rigido e severo. Il freddo, […]

Suicida

In un ipotetico giorno, in un ipotetico paese dove la libertà è piena, assoluta e splendente. Dove la volontà delle persone viene rispettata fino in fondo, fino alla sua essenza. – Pronto intervento. Buongiorno – – Buon giorno. Volevo segnalare. Nel box di fronte al mio c’è una macchina. Ha un tubo che parte dal […]

Un’estate itagnola

     Veronica dice che ogni città è un suono. Il suono di Roma è quello dell’acqua. Perché ad ogni passo incontriamo una fontana. E tutte le fontane della città danno acqua. Raro è incontrarne una secca. I chioschi dei fiorai restano aperti tutta la notte accanto alle fontanelle, con i grossi secchi di plastica blu […]

Deliri onirici

Il lungo cadere della pioggia bagna il mio triste volto. Alzo gli occhi al cielo ma altro non vedo che grigi paesaggi. Scale, tante scale. Devo salire, ma tutto sembra diventare così stretto. Piccoli vicoli, un muro accostato all’altro. Non riesco a respirare è tutto così stretto. “Cosa ci fai tu qui?” le chiedo con […]

La città di Cryzia

Mi trovavo a vagare, durante una delle mie innumerevoli spedizioni, su di un sentiero non segnato sulla mappa che mi avevano consegnato i guardaboschi. All’inizio ero titubante, mi guardavo attorno intenta a cercare una via per ritornare sul sentiero principale, ma man mano che proseguivo la fauna e la flora del posto suscitarono in me […]

Sassi dal cielo

Quel giorno, invece di gocce d’acqua, sono piovuti sassi dal cielo. Forse non ci crederete, ma è successo proprio così. Strano, era da tanto che non ci pensavo, credevo quasi di essermene scordata. Invece oggi Martina, mia nipote, si è seduta proprio sul mucchio di ghiaia addossato al muro di fronte al garage e mi […]

Un Sogno senza padrone

Questa è la strana storia del signor Desiderio. Il signor Desiderio abitava proprio in fondo alla strada. Era il classico uomo tutto di un pezzo, mai sposato, imprenditore. Si alzava ogni mattina alle sette e tornava a casa alle otto di sera. Passava la giornata a controllare che gli impiegati facessero il loro lavoro, e […]

Le scarpe

Corso Bueinos Aires è rinomato per i suoi numerosi  negozi, per le vetrine ben allestite, le bancarelle degli eìxtracomunitari, la metropolitana, per il via vai di gente, per la selva di odori di un popolo ormai multi etnico, insomma, è famoso per quello che tutti chiamiamo “shopping”. Ogni mattina, in questo Corso, (direi più che altro una […]

Le pulizie nella villa del capo

Ho vent’anni e non sono un tipo loquace, anzi direi che non apro mai bocca se non per dire il minimo indispensabile. Questo è un difetto che tutti mi hanno sempre rinfacciato. Se vogliamo chiamarlo difetto. Io l’ho sempre considerato semplicemente un modo di essere. Non mi impiccio molto degli affari degli altri e quindi, […]